.
Annunci online

 
enzocumpostu 
Enzo Cumpostu: cose dette e non...
<%if foto<>"0" then%>
Torna alla home page di questo Blog
 
  Ultime cose
Il mio profilo
  Feed RSS di questo blog Rss 2.0
Feed ATOM di questo blog Atom
  Croce Rossa Italiana
Esercito Italiano
Arma dei Carabinieri
Polizia di Stato
Guardia di Finanza
Centrale Operativa 118 MILANO
118 Italia.net
On. Gianfranco Paglia (Magg. par. MOVM R.O.)
Forze Armate Israeliane
Associazione Paracadutisti d'Italia
Associazione Radioamatori Italiani
Associazione Italiana Osteogenesi Imperfetta
Enzo Cumpostu: biografia in sintesi
Alleanza Nazionale
Servizi Informazione e Sicurezza della Repubblica Italiana
NATO JFC Napoli
La Questura di Nuoro sul Web
Cap. Carla Selvestrel
  cerca

IO VIVO PER LEI... IO NON SO CHE COSA NE SARA' DELLA MIA VITA E SE MAI TROVERO' QUALCUNA CHE MI AMI E SOPPORTI MA UNA COSA E' CERTA: TU RESTERAI SEMPRE NEL MIO CUORE. FINO ALLA FINE... 4 NOVEMBRE 1918 - 4 NOVEMBRE 2012 Quasi un secolo è passato dal primo grande conflitto armato di coinvolgimento globale o da quella che per noi italiani potrebbe essere stata la quarta guerra d'Indipendenza; centinaia di migliaia di morti in quel di Redipuglia e non solo. Fronti e trincee, ospedali da campo e ospedali militari di presidio delle volte improvvisati alla bell' e meglio in conventi, scuole, chiese. Il ruolo della Croce Rossa Italiana e di quella Internazionale, le storie di uomini e donne: americani obiettori ante-litteram e bellissime crocerossine britanniche che si incontrano e si innamorano: dietro tutta l'assurdità di una guerra non compresa da molti, ufficiali compresi. Dedicato a una Donna Speciale: film "Addio alle Armi" con Rock Hudson, Jennifer Jones, vittorio De Sica e Alberto Sordi. THE MASTER OF THE GUITAR: ABSOLUTELY (VIDEO EMBEDDED FROM THE BBC BRITISH BROADCASTING CORPORATION)

Silendo Libertatem Servo: io servo la libertà in silenzio; questo era il motto dei cosiddetti "Gladiatori" appartenuti per circa quarant'anni alla famosa organizzazione NATO conosciuta come "Stay Behind". Prossimamente un articolo che considererà le due facce della medaglia: la Gladio ufficiale e quella non ufficializzata e smentita da tutti coloro che ne fecero in un certo qual modo parte definita "Gladio delle Centurie"; due versioni su come era organizzata la Stay Behind soprattutto su quelli che furono i ruoli della medesima in Italia e all'estero.



Al di fuori della mischia:
La torre di Babele
( blog di Pino Scaccia )

http://liberaliperisraele.ilcannocchiale.it



DISCLAIMER ATTENZIONE:
l'Autore dichiara di non essere responsabile per i commenti inseriti nei post. Eventuali commenti dei lettori lesivi dell'immagine o della onorabilità di persone terze non sono da attribuirsi all'Autore nemmeno se il commento viene espresso in forma anonima o criptata. I commenti offensivi, su richiesta della parte lesa, potrebbero essere dunque rimossi. Inoltre, chiunque possa vantare diritti d'autore su immagini, testi o filmati contenuti in questo blog, può segnalarmelo, per vedere ripristinato il proprio primato, al seguente indirizzo di posta elettronica: 
enzocu@tiscali.it  



La torre di Babele   



Return to Website

Powered by Technorati

Locations of visitors to this page 







banner Tocqueville
Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicita'.
Non puo' per tanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge 62 del 07/03/2001.






Previsioni Meteo Nuoro


 

Diario | Il Guastafeste | Donne Speciali | Dedicato agli amici | L'altra faccia dell'Amore | Diversamente abili ma...Dinamici!!! | Di tutto un pò | Caro Enzo, ti scrivo... | Lettera aperta a... | 118, Croce Rossa e dintorni... | VideoMiscellanea | Chiacchierata virtuale con... | Politica regionale | Panorama Difesa in Italia e Forze Armate nel mondo | Politica locale | Security & Intelligence | L'OSSERVATORIO ITALIA | EUROPEE 2014 CON FRATELLI D'ITALIA |
 
Diario
1visite.

29 aprile 2010

Nuorese, Sardo, Italiano: lettera agli elettori sardi residenti a Nuoro che preferiscono "de faeddare sa limba"

 

Mostra immagine a dimensione intera (clicca sulla foto)
 
Custa est sa fotografia de Pradu, accurzu a Nùgoro, inuve metas annos fachet bi vit una prugherera de s'Esercitu chi como este unu rudere; Mussolini, pacos annos prima de sa secunna gherra mondiale n'at fattu facher metas in Sardigna, pruitte sa nostra isola iti cunsiderata sa "portaerei de su Mediterraneo" e pro comente fit fatta annaiat bene a facher de ponte chi'n su fronte de s'Africa Orientale e Settentrionale. Tottus custas prughereras (in Palau, Terranova oie cramata Olbia, Othieri, Tatari, Macumere, Abbasanta, Telti, Nugoro, Siliqua, Munserratu e Casteddu) picaian sos ordines dae sa Diretzione Artiglieria de Nùgoro, inita de fraicare in su millenovichentostrintachimbe. Prima de s'otto de Capitanni de su barantatrese, in cussa chi oie este Viale Sardegna, travagliaiana prus de ottichentos pessones, sio contamus solu cussos operaios, impiegatos e guardias giuratas militarizzatas e in prusu tottus sos sordatos, sottufitziales e uffitziales de cumplementu e de carriera mannatos a travagliare in su coro de sa Sardigna, canno in custos tempos e finzas a sos annos Ottanta s'Artiglieria itti cussiderata su puntu nevralgicu de tottu sa logistica e sas riparatziones de sas armas de s'Esercitu, cumpresos sos Carabineris.
 
Tantu tempus este colatu dae tanno, grassas a Deus sas gherras sunu initasa in Italia nois connoschimus sa pache e sa libertate nessi dae sessantachimb' annos e bia ma a su die de oje nois dipimus dimannare a sa nostra cussentzia si este importante o nono chi in Nùgoro torrene sos militares, achenne atzione politica pro ispinghere su Guvernu, sa Regione, sas autoritates locales e sa popolatzione de su cirocndariu a picare cussentzia de sa necessaitate de achere atziones pro acuitare a fraicare custa caserma nova in Pradu, ch'in in italianu cramamus "Prato Sardo", pro non lu cufunndere ch'in Prato in Toscana.
 
Cambian sos tempos, cambiana sas esigentzias de sa Difesa de su populu italianu; italianu e sardu, pruite nois semus sos Italianos pro eccellentzia, cussos omines e feminas ch'in in su passatu ana istu parentes, frates, babbos, manneddos, tzios, ghermanos e cumpanzos mortoso in Caporetto, in su Piave, in Asiago, in tottus cussos locos uve sos Sardos si sun fattos onore e uve an apitu sa riconnoschentzia de sa zente de cussos locos. Manneddu meu, su babbu de mama iti caporal maggiore in sa Gherra de su binnichi-decheotto epoi in sa sicunna sergente de sa Militzia Contraerea in Baronia a Orosei.
 
Ma como, in su duamizzaedeche, est sa comunitate internatzionale chi cheret chi soso sordatos italianos de sa NATO e de s'ONU annen in cussos locos de gherra e de disperatzione uve sos prinzipales dirittos de s'umanitate enin a mancu: pessate a s'Afghanistan como e a su chi an fattu sos sardos in Iraq, in Albania, in su Kosovo...
 
Inoche, in Sardigna, amus sa gloriosa Brigata de Fanteria Meccanizzata "Sassari", s'unica Grande Unitate de s'Esercitu Italianu chi at unu Inniu in atera limba diversa dae s'italianu, chi ata tres reggimentos: unu in Casteddu, su chentuchimbantaeunu, unu este in Macumere, su 5° Reggimento Genio Guastatori, e s'urtimu in Tatari, su chentuchimbantaduos in sa caserma Gonzaga. Portatores de pache, de sicurezza, travagliatores chin sas istellettas in sa janchetta chi ana isseperatu custu travagliu non solu pro su inari ma finzas pro ideale artu, ispiritu de sacrifitziu, ischinne fintzas dae sa prima die itte potiat suzzedere si s'ini arruolatos.
 
Sa citate de Nùgoro depet picare in consideratzione chi sos militares non sunu servos de unu Istatu colonizzatore ma sunu parte de su sistema de su travagliu, de s'economia, de sa tutela de s'ambiente, de sas iddas e de sa zente sarda canno bat necessitate; sa zente ischit custas cosas ca no est tonta ma non picat decisiones pro isolare sas pessonas chi non cheren chi in sas nostrs biddas e in sas nostras zittades bi sian sos cittadinos istitos in grigioverde.
 
Ieo so chimb'annos chi so gherranne in custu locu pro sensibilitzare sa zente de custa cosa; in custu mamentu, chi so candidatu pro su Comune de Nùgoro comente consigliere comunale in sa lista del  Popolo della Libertà - Berlusconi Per Nuoro appo a gherrar finzas de prusu pruitte pesso chi custa cosa servit a cuminzare de acher su Sistema Economico Locale attu de tantas ateras cosas uve sa presentzia de sos militares e tottus sas attivitates de s'indotto chi bi sun a intunnu poten aiuare sa zitade a crescher rigogliosa e a frorire e non a si siccare...
 
Mi iscuso chi'n bois si appo attu metas errores iscrienne in Sardu pruitte jeo lu cumprenno bene ma a l'iscriere est un atera cosa.
 
Vivat su Populu de sa Sardigna, vivat sa DESTRA ITALIANA e vivat s'Italia e tottus sos corazzoso cittasdinos chi su trinta e trintunu de
Maju chi enit annan a votare in Nùgoro pro su consiglio comunale sintzanne su simbolu de su PdL e iscrienne ENZO CUMPOSTU
 
Pro s'Italia, Pro Nùgoro, su sociale, su volontariatu d'emergentzia, s'ambiente e metas ateras cosas importantes.
 
Pro como este tottu, da nons amus a intenner in custas dies pro aeddare de ateras cosas, de ateros problemas de sa zente nugoresa .

Cramatemi intro de sa pagina de Facebook ca fintzas si sezzis de ideas contrarias a sas meas bos appo a cunbinchere de mi dare sa vostra preferentzia, amie e a sos ateors candidatos 

In bon'ora a chie mi leghet!   




permalink | inviato da enzocumpostu il 29/4/2010 alle 18:1 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa
sfoglia
marzo        maggio