.
Annunci online

 
enzocumpostu 
Enzo Cumpostu: cose dette e non...
<%if foto<>"0" then%>
Torna alla home page di questo Blog
 
  Ultime cose
Il mio profilo
  Feed RSS di questo blog Rss 2.0
Feed ATOM di questo blog Atom
  Croce Rossa Italiana
Esercito Italiano
Arma dei Carabinieri
Polizia di Stato
Guardia di Finanza
Centrale Operativa 118 MILANO
118 Italia.net
On. Gianfranco Paglia (Magg. par. MOVM R.O.)
Forze Armate Israeliane
Associazione Paracadutisti d'Italia
Associazione Radioamatori Italiani
Associazione Italiana Osteogenesi Imperfetta
Enzo Cumpostu: biografia in sintesi
Alleanza Nazionale
Servizi Informazione e Sicurezza della Repubblica Italiana
NATO JFC Napoli
La Questura di Nuoro sul Web
Cap. Carla Selvestrel
  cerca

IO VIVO PER LEI... IO NON SO CHE COSA NE SARA' DELLA MIA VITA E SE MAI TROVERO' QUALCUNA CHE MI AMI E SOPPORTI MA UNA COSA E' CERTA: TU RESTERAI SEMPRE NEL MIO CUORE. FINO ALLA FINE... 4 NOVEMBRE 1918 - 4 NOVEMBRE 2012 Quasi un secolo è passato dal primo grande conflitto armato di coinvolgimento globale o da quella che per noi italiani potrebbe essere stata la quarta guerra d'Indipendenza; centinaia di migliaia di morti in quel di Redipuglia e non solo. Fronti e trincee, ospedali da campo e ospedali militari di presidio delle volte improvvisati alla bell' e meglio in conventi, scuole, chiese. Il ruolo della Croce Rossa Italiana e di quella Internazionale, le storie di uomini e donne: americani obiettori ante-litteram e bellissime crocerossine britanniche che si incontrano e si innamorano: dietro tutta l'assurdità di una guerra non compresa da molti, ufficiali compresi. Dedicato a una Donna Speciale: film "Addio alle Armi" con Rock Hudson, Jennifer Jones, vittorio De Sica e Alberto Sordi. THE MASTER OF THE GUITAR: ABSOLUTELY (VIDEO EMBEDDED FROM THE BBC BRITISH BROADCASTING CORPORATION)

Silendo Libertatem Servo: io servo la libertà in silenzio; questo era il motto dei cosiddetti "Gladiatori" appartenuti per circa quarant'anni alla famosa organizzazione NATO conosciuta come "Stay Behind". Prossimamente un articolo che considererà le due facce della medaglia: la Gladio ufficiale e quella non ufficializzata e smentita da tutti coloro che ne fecero in un certo qual modo parte definita "Gladio delle Centurie"; due versioni su come era organizzata la Stay Behind soprattutto su quelli che furono i ruoli della medesima in Italia e all'estero.



Al di fuori della mischia:
La torre di Babele
( blog di Pino Scaccia )

http://liberaliperisraele.ilcannocchiale.it



DISCLAIMER ATTENZIONE:
l'Autore dichiara di non essere responsabile per i commenti inseriti nei post. Eventuali commenti dei lettori lesivi dell'immagine o della onorabilità di persone terze non sono da attribuirsi all'Autore nemmeno se il commento viene espresso in forma anonima o criptata. I commenti offensivi, su richiesta della parte lesa, potrebbero essere dunque rimossi. Inoltre, chiunque possa vantare diritti d'autore su immagini, testi o filmati contenuti in questo blog, può segnalarmelo, per vedere ripristinato il proprio primato, al seguente indirizzo di posta elettronica: 
enzocu@tiscali.it  



La torre di Babele   



Return to Website

Powered by Technorati

Locations of visitors to this page 







banner Tocqueville
Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicita'.
Non puo' per tanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge 62 del 07/03/2001.






Previsioni Meteo Nuoro


 

Diario | Il Guastafeste | Donne Speciali | Dedicato agli amici | L'altra faccia dell'Amore | Diversamente abili ma...Dinamici!!! | Di tutto un pò | Caro Enzo, ti scrivo... | Lettera aperta a... | 118, Croce Rossa e dintorni... | VideoMiscellanea | Chiacchierata virtuale con... | Politica regionale | Panorama Difesa in Italia e Forze Armate nel mondo | Politica locale | Security & Intelligence | L'OSSERVATORIO ITALIA | EUROPEE 2014 CON FRATELLI D'ITALIA |
 
Diario
1visite.

14 marzo 2013

MISERANDO ATQUE ELIGENDO

Dicono che da piccoli gesti e da quelli che potrebbero essere solo apparentemente come insignificanti segnali si possa determinare quale sia la reale personalità di  un individuo: a maggior ragione quella di  un cardinale che da poco meno di ventiquattr'ore ha al suo anulare destro l'Anulus Piscatoris, anello d'oro e simbolico sigillo pontificale per eccellenza.
E se prima della fumata bianca di ieri sera un cardinale e arcivescovo di una tra le capitali più popolose del mondo fosse schivo ad alloggiare nei palazzi ufficiali del clero argentino, se si preparasse da solo i pasti in un normale appartamento e se utilizzasse i mezzi pubblici per potersi spostare nella sterminata Buenos Aires la gente comune avrebbe di certo di lui una buona impressione, cosa che puntualmente si è verificata ma non solo per la novità e lo stupore: stupore per il nome, quel Francesco che ci proietta nella Assisi del tredicesimo secolo ma soprattutto l'aria semplice e assolutamente priva di formalismi e altezzosità.

In parte il mio/nostro desiderio si è realizzato: ovvero vedere alla Santa Sede e con l'abito bianco affacciarsi dalla finestra un vero Ministro di Dio concretamente "operativo", intendendo per operatività l'esatta conoscenza e consapevolezza di quello che è il patire la fame, il dolore e la disperazione, sicuramente molto più forte e respirabile dai cartoneros che dai minatori e lavoratori della Carbosulcis e le loro famiglie. Lo dico senza offesa e senza subordinare i disagi
In Sudamerica, indubbiamente, dovranno ancora cambiare tante cose ma mi dicono che l'Argentina non è dato sapere se riuscirà e risalirare la china - per lo meno a breve-lungo termine - cosa che invece il Brasile sta facendo seppur con relativa calma. 

I maliziosi, poi, dicono che ora non resta che aspettare chi sarà il cardinale nominato Segretario di Stato dello Stato di Città del Vaticano, forse il vero e proprio deus ex-machina della Chiesa Cattolica globalmente intesa.

Da subito - su Facebook appena mezz'ora dopo dall'annuncio del cardinale protodiacono del fatidico "Annunzio Vobis Gaudium Magnum ", di già apparvero frasi e commenti circa luci ed ombre riguardo la possibilità di oscure complicità tra l'allora porporato e il regime di Videla - alcune testate giornalistiche si sono mosse per cercare a tutti i costi, senza peraltro riuscirvi, e scavare nel torbido sul passato di Bergoglio Jorge Mario da ieri Francesco I. 

Non trovate che tutto questo sia particolarmente penoso a prescindere dal credere oppure no?
Ricerca esasperata di sensazionalismo e sviscerato antiuclericalismo per un nuovo Pontefice che se conferma le aspettative di molti - me incluso - farà tremare davvero tanta gente: sopratutto tra i potenti.
Ma forse è solo  una delle tante chimere che difficilmente troveranno compimento.

Almeno un paio di anni per poter tentare una valutazione. Per lo meno su quel che realmente sarà realizzato . Che Dio ci aiuti, veramente.
 
 

. .
   Villa Miseria alle porte di Buenos Aires


 
Los cartoneros: interi nuclei familiari di persone che per guadagnarsi letteralmente la pagnottA vanno nei mondezzai della città separando dai rifiuti carta, plastica, alluminio, vetro etc.
Pare che siano diventati e specializzati quali veri riciclatori di rifiuti anche se la tristezza di questo lavoro registri testimonianze di diversi cittadini europei (turisti o in Argentina per motivi di lavoro) che con i loro occhi hanno assistito alla raccolta di resti alimentari, magari lasciati per strada dagli stessi turisti; appena morsicati e ritenuti ancora buoni per poter essere mangiati: da loro o dai loro figli.




permalink | inviato da enzocumpostu il 14/3/2013 alle 14:41 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa
sfoglia
febbraio        aprile