Blog: http://enzocumpostu.ilcannocchiale.it

Bailey bridge: an emergency and temporary solution in Sardinia

 

Le eccessive precipitazioni riversatesi improvvisamente su diversi centri e zone della Sardegna il 18 novembre scorso, oltre ad essere state artefici di dolore, disperazione, disorientamento e terrore dei senza tetto e rabbia, mista però a una grande forza di ricominciare nonostante tutto, hanno comportato anche l'interruzione delle normali comunicazioni viarie tra diversi centri e le principali località della Sadegna, costringendo la popolazione locale ad effettuare percorsi alternativi di gran lunga superiori rispetto alla norma, prolungando notevolmente i tempi di percorrenza e di raggiungimento ( es.: lavoro, scuole, ospedali e ambulatori vari ) dei maggiori centri isolani. Voi direte questo è ovvio, scontato, quando enormi maree di fango, terriccio e altro buttano giù ponti più o meno vecchi, danneggiano gravissimamente viadotti, tratti di strada statale a quattro corsie, a due, strade provinciali, comunali, addiritura sembra quasi ridisegnare leggerissimamente i tratti di alcune carte topografiche ( quelle IGM in scala 1: 25 000 forse sì se si facessero dei raffronti con le immagini satellitari ) se si considerassero alcuni aspetti.  (Speriamo di no!) 

Ci si chiede quanto tempo passerà perché questi ponti vengano ripristinati, anche con quello che è il carattere dell'emergenzialità.  

Ritengo, personalmente, importante che per risolvere situazioni venutesi a creare in questo senso possa essere impiegato il Genio militare e, nello specifico, attraverso la costruzione in tempi assai brevi di ponti Bailey.

Questa particolare tipologia di ponti è nota  in tutto il mondo per la facilità di montaggio, per la ridottissima complessità tecnica di realizzazione, per i tempi necessari e per la estrema facilità di manovrabilità e trasporto su autocarri o fluviale e a questo proposito ne sa qualcosa mio padre con i suoi tredici mesi di leva nel Genio Pontieri a Piacenza prima di intraprendere la carriera iniziale come Volontario Allievo Sottufficiale E.I. 

Dico questo mentre tutti noi aspettiamo i primi risultati delle indagini avviate dalle Procure della Repubblica della Sardegna relativamente ad eventuali ed ipotetiche responsabilità di qualcuno: e allora l'indagine focalizzerà la sua attenzione, setacciando finissimamente, la spinosissimma questione appalti di diverse opere pubbliche realizzate e in fase di realizzazione, alcune proprio in località molto vicine ai luoghi dove le urla strazianti di dolore di parenti e familiari tutte echeggiavano e coprivano il silenzio spettrale provocato dalla violenza dell ' inondazione.

 

IL PONTE BAILEY - Unità di Crisi


"Per ogni ponte una superba sfida". La giornata dei Pontieri FOTO e ...

(mi dicono che i ponti Bailey potrebbero essere gittati anche dagli altri reparti del Genio quali Pionieri, Ferrovieri e Guastatori nonché Guastatori per Truppe Alpine)      

Pubblicato il 25/11/2013 alle 12.17 nella rubrica Diario.

Il Cannocchiale, il mondo visto dal web