Blog: http://enzocumpostu.ilcannocchiale.it

DAL PAPA CI ASPETTIAMO ALTRETTANTE SCELTE CORAGGIOSE PER IL BENE DELLA CHIESA CATTOLICA

Nessun cristiano, cattolico praticante e non, ma neanche nessun agnostico o ateo non può non riconoscere il grandissimo coraggio dimostrato dal Pontefice, in questo contesto specifico in qualità di capo dello stato della Città del Vaticano sulla quale ha esercitato appieno i suoi pieni poteri decisionali, sulla inaspettata mossa determinata di Papa Bergoglio relativa all'arresto dell'arcivescovo polacco già ex Nunzio di Santo Domingo.

Step by step, l'azione inquisitoria e rigida, relativa alla esecutività di polizia giudiziaria della gendarmeria vaticana, dovrà allargare le argomentazioni e i campi e non soffermarsi solo sui casi di pedofilia e molestie sessuali del clero a qualsiasi livello si manifestino ma dovrà, necessariamente, affrontare altre e delicatissime, spinosissime questioni che hanno visto e probabilmente vedono ancora coinvolta la Santa Sede e le attività delle miriadi di organizzazioni religiose e pontificie nel mondo, soprattutto quando queste attività si scontrano/incontrano con l'illecito, con la evasione fiscale, con le grandi organizzazioni criminali in Italia e all'estero, in tutti i continenti.

Che le mura del Vaticano si aprano, senza segreti, alle autorità giudiziarie italiane o di qualsiasi paese che intraprende azioni giudiziarie nelle quali si intravedono o si sospettino reati di entità abbastanza grave di natura, soprattutto, finanziaria...

Per ora, forse, risulta utopistico trasformare i Santi Uffizi in una casa di vetro, ma con il tempo ritengo che questo non potrà essere del tutto irrealizzabile: inizino a discuterne e a incontrarsi le massime autorità giudiziarie e investigative italiane demandate istituzionalmente alla lotta contro la mafia e le altre organizzazioni criminali italiane ed estere che vedono, negli ultimi anni, forte espansionismo - ahinoi - a fronte della c.d. "globalizzazione del crimine".



( Fonte immagine: WEB )      

Pubblicato il 24/9/2014 alle 5.49 nella rubrica Diario.

Il Cannocchiale, il mondo visto dal web